Lettera aperta di Lord Owen a David Cameron

Lettera aperta di Lord Owen a David Cameron

Lun, 25/11/2013

Il 18 novembre scorso Lord Owen ha inviato una lettera aperta al Primo Ministro David Cameron a seguito di una corrispondenza tra Sir John Chilcot e il Primo Ministro stesso in cui Chilcot stigmatizzava la resistenza del Governo a ostacolare la pubblicazione di alcuni documenti relativi a conversazioni tra George Bush e Tony Blair, risalenti ai mesi e alle settimane antecedenti la guerra in Iraq del 2003. Nel segnalare un grave conflitto d'interessi che rischia di far perdere credibilità all'Inchiesta Chilcot e che riguarda in particolare l'uomo che dovrebbe prendere la decisione finale sulla pubblicazione o meno dei docmenti in questione, Lord Owen individua una possibile soluzione.

David Owen è un ex Ministro degli Esteri (1977-1979) durante il governo laburista di James Callaghan. E' stato co-fondatore, nel 1983, del Partito Social Democratico, poi confluito nel 1987 nei Liberal-Democratici sotto la guida di Lord David Steel. E' divenuto membro della Camera dei Lord nel 1992 dove siede come Lord indipendente. Dal 1966 al 1992 è stato deputato per la circoscrizione di Plymouth.

Caro Primo Ministro,

Ho letto il carteggio tra lei e Sir John Chilcot circa il mancato accordo sulla pubblicazione dei documenti richiesti dai membri dell'Inchiesta sulla guerra in Iraq. I riferimenti al processo di 'Maxwellizzazione' mi hanno lasciato più che perplesso. E' certo che, fatte salve le questioni più tecniche, non ci possa essere un paragone con l'inchiesta che coinvolse il defunto Robert Maxwell su come le persone menzionate nel rapporto abbiano il diritto di presentare una difesa presso l'Inchiesta?

Il lavoro dell'Inchiesta sulla guerra in Iraq include un'analisi della decisione di dichiarare guerra ed è stato stabilito fin dal suo insediamento che sarebbero state esaminate anche le conversazioni tra i Primi ministri britannici e Presidenti statunitensi. Se un precedente esiste, è quello dell'indagine svolta durante la Prima Guerra Mondiale sui Dardanelli.

Sir Jeremy Heywood è stato il Direttore Generale di Downing Street con Tony Blair, dal 1999 al 2003, esattamente quando fu presa la decisione di andare in guerra. Non posso credere che ora, essendo divenuto Segretario di Gabinetto del Primo Ministro, sia proprio lui a dover valutare quali documenti relativi a Tony Blair possano essere pubblicati da Chilcot. Le differenze di opinione sono evidenti, dato che, come le ha scritto Chilcot stesso: "è deplorevole che il Governo e l'Inchiesta non abbiano ancora raggiunto un accordo". Chi è il Governo? Lei in quanto Primo Ministro? Il Consiglio dei Ministri? Sicuramente, non per i motivi che ho dato, il Segretario di Gabinetto.

Suggerisco che sia il Ministro della Giustizia (Alan Crayling, ndr), per conto del Governo, a decidere quali documenti pubblicare. Come saprà, il Public Records Act del 1958 conferisce al Ministro e al Consiglio per i Documenti e gli Archivi Nazionali (Advisory Council on National Records and Archives), di cui egli è responsabile, la facoltà di stabilire quali informazioni debbano rimanere classificate, anche dopo la scadenza della regola dei 30 anni, e questo è un meccanismo che il Parlamento ha sempre accettato negli anni.

 
David Owen

 

TAGlist

Documents
On 18 November, Lord Owen has sent an open letter to Prime Minister David Cameron following a correspondence between Sir John Chilcot and